Librino. Nella periferia di Catania vive una nota famiglia mafiosa: i Malarazza. Il capofamiglia Tommasino (David Coco) per il quale “u rispetto è la prima cosa” ora è un boss in declino. Insomma se un tempo il nome di Malarazza faceva tremare chi lo pronunciava, oggi non è più così. Secondo lui “le femmine sono dure di comprendonio” e infatti maltratta e umilia di continuo sua moglie Rosaria (Stella Egitto). Da lei ha avuto un figlio, Antonino (Antonino Frasca Spada). La donna sogna per il ragazzo un futuro diverso da quello del padre e lontano dalla vita di strada che offre il quartiere, ma può contare solo sull’aiuto di suo fratello Franco (Paolo Briguglia), emarginato perché trans e residente a San Berillo. Il giovane però comincia a frequentare il giro di spaccio gestito dai coetanei del quartiere che prendono ordini dal boss emergente Pietro detto U porcu (Cosimo Coltraro)